Celles qui restent

Ester Sparatore | Italia, Francia, Belgio | 2019 | 90'
Passaggi
da Gio 25 Marzo – ore 16:30
a Gio 25 Marzo – ore 18:00
Eventi correlati
Ven 26 Marzo – ore 18:00
Sezione
Sinossi
Vincitore del premio come miglior film al Concorso Biografilm Italia, Celles qui restent racconta la storia di Om El Khir, una donna tunisina che insieme ad altre connazionali conduce dal 2012 una battaglia per scoprire la verità su tutti quei mariti, figli e fratelli scomparsi nel tentativo di raggiungere l'Europa. Le “donne-fotografia” – così sono state chiamate per i ritratti dei loro cari che impugnano durante le loro manifestazioni di fronte al ministero dell’interno e all’Ambasciata italiana a Tunisi – continuano a riunirsi davanti ai palazzi del potere per gridare la propria rabbia e il proprio dolore, rivendicando il diritto di conoscere che ne è stato dei propri famigliari: sono convinte che ce l'abbiano fatta, ad arrivare a Lampedusa, e chiedono l'apertura di una commissione d'inchiesta che indaghi sulla sparizione di cinque imbarcazioni salpate da Tunisi tra il 2010 e il 2012. A bordo c'erano 500 uomini di cui non si è saputo più nulla. Tra loro anche Nabil, il marito di Om El Khir, partito senza dirle nulla il 29 marzo 2011, quando lei era incinta del loro terzo figlio. Nonostante il dolore, la donna ricostruisce la sua vita, trovando la forza nella volontà di dare ai suoi figli un futuro migliore.
Interpreti
--
Distribuzione
Antani Distribuzione, Kio Film
Produzione
Tiresias Films, Kino Produzioni, Scope Invest, High Sea Production
SCENEGGIATURA
Ester Sparatore
Fotografia
Matteo Vieille Rivara
Montaggio
Nadia Touijer
Sottotitoli
Italiano
Lingua
Francese, Arabo
Prima
--
Premi principali
Best Film Yoga Award (Biografilm Festival 2019), Menzione Speciale per la Regia (Ortigia Film Festival 2019), Premio Coop Alleanza 3.0 - Voci di donne invisibili (Terra di Tutti Film Festival 2019)
Trailer
Riproduci video
Immagini
Biografia
Ester Sparatore si diploma nel 2001 all’Accademia di Belle Arti Abadir di Palermo, con una tesi in storia del documentario. Dal 1999 al 2006 collabora con la società di produzione C.L.C.T. Broadcasting, curando regia, edizione e montaggio di documentari e cortometraggi. Nello stesso periodo realizza video installazioni e lavori di video arte, partecipando a numerose mostre in Italia. Dal 2007 collabora alla regia e alla fotografia di documentari con il regista Stefano Savona e la sceneggiatrice Alessia Porto, tra cui Palazzo delle Aquile (2011). Dal 2010 realizza interviste per il magazine del canale Sky, Babel tv. Dal 2012 lavora alla regia di documentari per produzioni italiane e francesi. Nel 2014 scrive e dirige insieme a Letizia Gullo Mare magnum. Celles qui restent è presentato nella Compétition Internationale Longs Métrages a Visions du Réel e vince il premio come miglior film italiano al Biografilm Festival 2019.
Filmografia
2019 – Celles qui restent, lm (doc)
2014 – Mare Magnum, lm (doc)
2011 – Palazzo delle Aquile, lm (doc)
2006 – Tracce scritte, lm (doc)
2003 – Canavé Calayade, cm (doc)

Film

Correlati

Philippe Lacôte | Francia, Costa d'Avorio, Canada, Senegal | 2020 | 93'

Tomaso Clavarino | Italia | 2019 | 70'

Alaa Eddine Aljem | Marocco, Francia, Qatar | 2019 | 100'

Bruno Rocchi | Italia | 2020 | 37'