Norte, the End of History

Lav Diaz | Filippine | 2013 | 250'
IN COLLABORAZIONE CON
Passaggi
Dom 5 Maggio ore 16:00
(versione originale con sott. in inglese)
Sezione
Titolo originale
Norte, Hangganan ng Kasaysayan
Sinossi
Fabian (Sid Lucero), un intellettuale nauseato della corruzione e dall’apatia del suo paese, commette un duplice omicidio per salvare una donna da un’usuraia che le rende la vita impossibile. A essere accusato e condannato all’ergastolo però è Joaquin (Archie Alemania), marito della donna che lascia da soli moglie e figli. Mentre Joaquin sperimenta gradualmente una trasformazione spirituale in carcere, Fabian continua a tormentarsi per il crimine commesso. Presentato nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes del 2013, Norte, the End of History si ispira al capolavoro letterario di Dostoevskij, Delitto e castigo, per indagare l’origine del male nella provincia di Ilocos Norte, punta estrema delle Filippine che ha dato i natali a Ferdinand Marcos, dittatore militare che ha soggiogato il paese per vent’anni. Al suo undicesimo lungometraggio Diaz abbandona la fotografia in bianco e nero per una pellicola dai colori densi e dai forti contrasti, realizzando un’opera epica e monumentale che racconta una storia di violenza, odio e paura con immagini di straordinaria potenza drammatica e visiva.
Interpreti
Sid Lucero, Angeli Bayani, Archie Alemania, Angelina Kanapi, Soliman Cruz, Mae Paner, Hazel Orencio
Distribuzione
Cinema Guild
Produzione
Wacky O Productions, Kayan Productions, Origin8 Media
SCENEGGIATURA
Lav Diaz, Rody Vera, Michiko Yamamoto
Fotografia
Lauro Rene Manda
Montaggio
Lav Diaz
Lingua
Tagalog, filippino, inglese
Sottotitoli
Inglese
Prima
--
Premi principali
Miglior Regista (Cinemanila International Film Festival 2013), Miglior Film (Gawad Urian Awards 2014), ICS Award (nternational Cinephile Society Awards 2014), Nuremberg International Human Rights Film Award (Nuremberg International Human Rights Film Festival 2013), Premio del pubblico (IBAFF International Film Festival 2014)
Trailer
Riproduci video
Immagini
Biografia
Lav Diaz (Datu Paglas, 1958) è regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, direttore della fotografia, montatore e attore filippino. Uno dei registi contemporanei più acclamati dalla critica, ha ottenuto negli anni numerosi premi nei festival di tutto il mondo. From What Is Before vince il Pardo d’Oro al Festival di Locarno 2014; A Lullaby to the Sorrowful Mystery l’Orso d’Argento alla Berlinale 2016 e The Woman Who Left - La donna che se ne è andata il Leone d’Oro a Venezia nel 2016.
Filmografia
2023 - Essential Truths of the Lake, lm
2022 - When the Waves are Gone, lm
2022 - A Tale of Filipino Violence, lm
2019 - The Halt, lm
2018 - Season of the Devil, lm
2016 - The Woman Who Left, lm
2016 - A Lullaby to the Sorrowful Mystery, lm
2014 - From What Is Before, lm
2013 - Norte, the End of History, lm
2008 - Melancholia, lm

Film

Correlati

Dalmira Tilepbergen | Kirghizistan | 2023 | 88'

Qiu Yang | Cina, USA, Francia, Singapore | 2023 | 98'

Lav Diaz | Filippine | 2014 | 339'

Ning Hao | Cina | 2023 | 127'