Kufid

Elia Moutamid | Italia | 2020 | 58'
Passaggi
da Lun 22 Marzo – ore 14:00
a Lun 29 Marzo – ore 23:59
Eventi correlati
Mar 23 Marzo – ore 18:00
Sezione
Sinossi
Kufid è il diario delle vicende personali e familiari del regista che, al ritorno a Brescia da un sopralluogo in Marocco, si ritrova bloccato a casa dalla pandemia. Con un tocco di ironia confida a Kufid (Covid in gergo marocchino) le sue riflessioni umane e sociali spaziando dalla gentrification di Fez, all’industrializzazione del bresciano e l'integrazione in Italia della sua famiglia marocchina. Il racconto fa i conti con un virus che sconvolge vite, famiglie e vecchie abitudini, senza scalfire però stereotipi e pregiudizi, lasciando così, in sospeso, questioni irrisolte.
Interpreti
--
Distribuzione
Cineclub Internazionale
Produzione
5e6 S.r.l.
SCENEGGIATURA
Elia Moutamid
Fotografia
Elia Moutamid
Montaggio
Elia Moutamid
Sottotitoli
Italiano
Lingua
Italiano, arabo
Prima
--
Premi principali
Menzione Speciale Concorso Extr'A (30° FESCAAAL, 2021)
Trailer
Riproduci video
Immagini
Biografia
Elia Moutamid nasce a Fes (Marocco) e si trasferisce dopo pochi mesi a Rovato, un piccolo comune in provincia di Brescia. Fin da giovanissimo si appassiona alla fotografia prima e all’immagine in movimento. Nel 2007 realizza il suo primo cortometraggio intitolato KLANdestino (premio IFF - Integrazione Film Festival) in cui affronta l'argomento dell'inter-cultura, tematica centrale anche nei suoi lavori successivi. Negli stessi anni si diploma presso l'Accademia di Cinema Mohole a Milano. Sin dai primi lavori delinea una poetica in grado di esprimere con efficacia ed ironia, temi e concettimolto complessi, come il pregiudizio, la paura del diverso, lo scambio tra culture. Nel 2008 si iscrive all’Accademia della Voce di Brescia dove conclude con successo il triennio formativo partecipando a diversi spettacoli in veste di attore. Gli anni successivi sono contraddistinti dalla produzione di una serie di cortometraggi e documentari. Nel 2015 realizza Gaiwan, cortometraggio di 3 minuti che partecipa come finalista ad oltre 70 film festival internazionali (68° Festival di Cannes nella sezione Short Film Corner, Paris Court Devant e ICFF - Italian Contemporary Film Festival) ottenendo numerosi premi e riconoscimenti. Nel 2015 inizia a lavorare a Talien, lungometraggio a carattere autobiografico e sua opera prima. Il film prodotto da 5e6 Srl. ottiene un riscontro sorprendente da parte del pubblico e riceve prestigiosi riconoscimenti tra i quali il Gran Premio della Giuria al Torino Film Festival (2017), il premio collaterale “Gli occhiali di Gandhi” e una menzione speciale come miglior regista esordiente ai Nastri d’Argento 2018. Nel 2020 esce Kufid, secondo lungometraggio a carattere biografico, iniziato poco prima della pandemia e continuato durante la stessa. Il documentario viene selezionato in concorso al 38° Torino Film Festival nella sezione TFFDOC/ITALIANA e verrà distribuito nelle sale italiane da Cineclub Internazionale Distribuzione nel 2021.
Filmografia
2020 - Kufid, lm
2017 - Talien, lm
2016 - Arabiscus - Webserie, cm
2015 - Gaiwan, cm
2013 - Abbracciami, cm
2008 - Giornata Nera, cm
2007 - KLANdestino, cm

Film

Correlati

Tomaso Clavarino | Italia | 2019 | 70'

Fabien Dao | Francia, Burkina Faso | 2020 | 15'

Ide Maman | Italia, Niger | 2019 | 30'

Philippe Lacôte | Francia, Costa d'Avorio, Canada, Senegal | 2020 | 93'