Spoiler dal prossimo FESCAAAL al 28°MEDFILM Festival

Grazie alla collaborazione con il MedFilm Festival possiamo svelarvi uno dei titoli che potrete vedere al prossimo FESCAAAL.

Siamo già al lavoro per organizzare la prossima edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, che si terrà, come da tradizione, la prossima primavera (a brevissimo le date!) ma siamo già pronti per darvi qualche anticipazione cinematografica tra Roma e Milano.

Grazie alla collaborazione con il MedFilm Festival possiamo svelarvi uno dei titoli che potrete vedere al prossimo FESCAAAL: Taht El Karmouss (Under the Fig Trees), opera prima della regista e produttrice tunisina Erige Sehiri. Il film, premiato a Final Cut in Venice 2021, è stato selezionato nel concorso ufficiale del MedFilm Festival è sarà presentato in anteprima nazionale prima a Roma e poi a Milano, nella cornice del 32 FESCAAAL (primavera 2023).

Taht El Karmouss (Under the Fig Trees)
di Erige Sehiri
Tunisia/Francia/Svizzera/Germania/Qatar, 2022 – 92′

Per Malek, Fidé, Sana e Mariem, le lunghe giornate di lavoro nei campi durante l’estate sono un modo per aiutare le loro famiglie, ma anche per stare insieme e sfuggire alla monotonia della vita contadina. Le quattro trovano sempre il modo di divertirsi, a volte a spese degli altri, soprattutto dei lavoratori più anziani. Nelle campagne della Tunisia, gli alberi di fichi nascondono momenti di intimità e tensione: il frutteto diventa un vero e proprio teatro di emozioni, dove emerge il rapporto con il lavoro, l’amore e i ragazzi.

Il 28° MedFilm Festival, la più longeva kermesse cinematografica della capitale e il primo festival in Italia dedicato alle cinematografie del Mediterraneo, si svolge a Roma dal 3 al 13 novembre. 10 giorni di proiezioni, incontri ed eventi speciali, inclusa una sezione industry per promuovere i registi indipendenti di talento provenienti dalle due sponde del Mar Mediterraneo.

News

Altre

Cinema MiWY
2 Gen 2023
25 Nov 2022