I vincitori del 3° MiWY

Tutti i lungometraggi e i cortometraggi premiati dalle Giurie dei docenti e degli studenti nella 3ª edizione del MiWorld Young Film Festival

Il 3° MiWorld Young Film Festival si è concluso con i Premi ufficiali assegnati dalla Giuria Studenti e dalla Giuria Docenti, e dalla Giuria del pubblico delle scuole.

Premi ufficiali

Premio Big Zebra  Giuria Docenti

Neighbours, di Mano Khalil | Svizzera, Kurdistan | 2021 | 124′

Del valore di 1000 euro, è assegnato al miglior lungometraggio dal valore pedagogico e interculturale da una Giuria Docenti composta da insegnanti di diverse scuole di Milano che hanno partecipato a un percorso formativo insieme ai Docenti Mentori.


Premio Little Zebra  Giuria Studenti

Angle Mort, di Lotfi Achour | Tunisia, Francia | 2021 | 14′

Premio di 500 euro al miglior film dal valore interculturale e di interesse per le giovani generazioni.

Per la varietà di tecniche utilizzate e la fluidità con cui il regista scorre tra esse, tutte fondamentali per una narrazione completa. Per il suo coraggio nel rappresentare una storia reale senza nascondere nulla allo spettatore. Usando come unico filtro il bianco e nero, riesce ad aumentare l’intensità della narrazione dando voce alla vittima di questa tragica storia e con lei a tutte le altre che non possono più parlare. Per il modo accurato con cui vengono delineati i sentimenti, tramite immagini potenti e a tratti simboliche, che riescono a coinvolgere e toccare il pubblico. Per la sua onesta attinenza alla realtà dei fatti che, sin dalla prima inquadratura, lascia emergere la scrupolosa attività di ricerca dell’autore. E in particolare, per l’argomento trattato: attuale, spinoso e che tocca più nazioni nel mondo. 

Premio Fondazione ISMU

Neighbours, di Mano Khalil | Svizzera, Kurdistan | 2021 | 124′

Assegnato dalla Giuria Docenti, coordinata dalla Fondazione ISMU in collaborazione con l’Associazione COE. Il premio consiste nell’acquisizione dei diritti di distribuzione in Italia che meglio promuove la didattica interculturale.

Il film racconta l’assurdità della guerra attraverso gli occhi di un bambino. Fornisce uno sguardo sui conflitti del mondo, in una terra di confini imposti da politici e burocrati, incuranti degli interessi e dei desideri delle persone che vi abitano. In un microcosmo a cavallo di un confine gli abitanti convivono pacificamente apprezzando le proprie differenze. Speranza, resistenza e positività dei personaggi, l’aiuto reciproco e disinteressato fra vicini di casa ci mostrano che il valore della vita e delle persone va oltre le appartenenze religiose e culturali, oltre ogni confine.

Premio Tina Barbieri  Giuria Studenti

Angle Mort, di Lotfi Achour | Tunisia, Francia | 2021 | 14′

Il Premio consiste nell’acquisizione dei diritti di distribuzione in Italia del cortometraggio africano che meglio promuove il dialogo interculturale. Il Premio è dedicato alla memoria di una storica volontaria dell’Associazione COE impegnata in Italia e nel mondo nel campo dell’educazione e della cooperazione internazionale ed è selezionato dalla Giuria studenti.

Premi del pubblico

Miglior lungometraggio  Premio del Pubblico

Neighbours, di Mano Khalil | Svizzera, Kurdistan | 2021 | 124′

Miglior cortometraggio  Premio del pubblico

Chitana, di Amel Guellaty | Tunisia, Qatar, Norvegia | 2021 | 19′

News

Altre

Cinema MiWY
2 Gen 2023
25 Nov 2022