Djibril is alive

Ci avete accompagnato nella campagna di crowdfunding che ha permesso la pubblicazione del libro “Djibril Diop Mambéty o il viaggio della iena", un omaggio a un artista tanto amato, a 20 anni dalla sua scomparsa.

Djibril Diop Mambéty è stato tra i registi africani più influenti, i suoi capolavori hanno incantato le platee dei festival più prestigiosi e ispirato grandi maestri del cinema, come Martin Scorsese.

Ci avete accompagnato nella campagna di crowdfunding che ha permesso la pubblicazione del libro “Djibril Diop Mambéty o il viaggio della iena. La rivoluzione cinematografica di un visionario regista senegalese” , un omaggio ad un artista che abbiamo tanto amato, a 20 anni dalla sua scomparsa. Il libro è stato curato da è stato curato da Simona Cella e Cinzia Quadrati con Alessandra Speciale e raccoglie i contributi di Michel Amarger, Olivier Barlet, Simona Cella, Cecilia Cenciarelli, Thierno Ibrahima Dia, Vlad Dima, Giuseppe Gariazzo, Sada Niang, Cinzia Quadrati, Mahriana Rofheart, Catherine Ruelle, Roberto Silvestri, Alessandra Speciale e Silvia Voser.

Grazie ai tanti sostenitori il libro, edito da L’Harmattan Italia, è diventato realtà e, dopo la prima presentazione all’ultimo FESCAAAL, torna nuovamente in città per BOOKCITY 2019, giovedì 14 novembre, h.21 al Cinemino.

Un sentito grazie ai donatori

Antonio Augugliaro, Mafalda Albanese, Francesco Aliquò Mazzei,Valeria Alliata di Villafranca, Maria Aloni, Elisabetta Anfossi, Giulio Artom, Associazione Assaman, Simona Barranca, Gabriele Battaglia, Stefano Beghi, Andrea Belfiore, Francesca Bennet, Davide Berati, Silvia Bezoari, Nathalie Bliss, Alain Bottarelli, Carla Bottazzi, Alessandra Brivio, Venerina Burbello, Paolo Caporali, Clara Carluzzo, Cascina Casottello, Lucrezia Caterina, Marina Cella, Giulia Ceschel, Cinématequèque Suisse, Vera Compagnoni, Patrizia Conti, Carolina Da Re, Chiara Dorigati, Michela Facchinetti, Elisa Foppoli, Annamaria Gallone, Gabriele Genuino, Tania Gianesin, Andrea Ippolito, Salvatore Laforgia, Fabrizio Mantica, Annamaria Martelli, Caterina Meregnani, Simona Montisci, Silvia Motta, Marco Nicosia, Rita e Maria Teresa Orlando, Gino Perri, Pamela Perillo, Corrado Pino, Chiara Maria Poncini, Riccardo Puglisi, Manuela Pursumal, Luciano Quadrati, Giampiero Raganelli, Stefania Ragusa, Francesca Riccardi, Paola Roccabianca, Angelo Ruta, Luigi Saronni, Cristina Specchia, Giuseppe Specchia, Renata Tardani, Roberto Tessadro, Luisella e Renato Vallini, Marco Vallini, Valeria Villafranca, Ernesto Vimercati, Marcella Zamparini, Francesca Zocchi, Marco Zuin.

Parole e immagini

Il libro omaggio a Djibril Diop Mambéty è un gesto d’amore nei confronti di un autore rivoluzionario “che, con poche opere, continua a parlarci, a chiamarci in causa, a chiederci di compiere gesti sovversivi nel nostro presente, senza i quali non avremo il futuro.​” (Giuseppe Gariazzo, critico cinematografico e uno degli autori del libro). “Djibril Diop Mambéty o il viaggio della iena. La rivoluzione cinematografica di un visionario regista senegalese” è una raccolta di contributi di autori nazionali e internazionali che completa e arricchisce una raccolta di film unica, del regista nel Catalogo COEmedia Distribuzione Cinema. 3 film, 2 mediometraggi e 1 lungometraggio, che permettono di ripercorrere circa un decennio della sua produzione e comprendere al meglio la poetica del maestro.

Hyènes (1992), il lungometraggio presentato in concorso a Cannes e ispirato a “La visita della vecchia signora”, dramma di Dürrenmatt che scava nei temi della vendetta, dell’onnipotenza creata dal denaro e della corruzione morale e collettiva; Le franc (1994) e La petite vendeuse de soleil (1999), due mediometraggi di 45 minuti ciascuno primi tasselli della trilogia Histoires de petites gens, che doveva raccontare personaggi comuni e storie quotidiane da un’Africa contemporanea e inedita per i tempi.

I film sono disponibili per il noleggio per proiezioni pubbliche, in versione sottotitolata in italiano. Hyènes è disponibile nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna.

News

Altre

25 Nov 2022