Cerimonia di inaugurazione

L'apertura di FESCAAAL30 è in diretta live su nel nostro Festival Center o sui canali social YouTube e Facebook

Sab 20 Marzo
19:30

L’apertura del 30° Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL. Un’occasione salutarci e per conoscere più da vicino il programma dei 9 giorni di proiezioni, incontri con gli autori ed eventi speciali ispirati alle culture dei 3 continenti, insieme alle direttrici artistiche Annamaria Gallone e Alessandra Speciale.

L’incontro è in diretta live su nel nostro Festival Center o sui canali social YouTube e Facebook.

A seguire, la proiezione di La nuit des rois, film fuori concorso di Philippe Lacôte che apre #FESCAAAL30, disponibile in streaming su MYmovies.it dalle 20.30 e per le successive 72 ore, e Q&A con il regista alle ore 22.00.

Evento

Precedente

Sab 20 Marzo — ore 9:30
+MiWY onZOOM, incontro tra esperti, studenti e docenti per discutere del film

Evento

Successivo

Sab 20 Marzo — ore 22:00
Incontro in streaming gratuito con il regista Philippe Lacôte per parlare del suo film La nuit des rois

Eventi

correlati

Ven 26 Marzo — ore 16:30
Riflessione sulla prospettiva femminile in America Latina alla presenza di donne legate al cinema e alle dinamiche multiculturali delle comunità internazionali
Sab 27 Marzo — ore 20:00
Cala il sipario sulla prima edizione virtuale del FESCAAAL con l'assegnazione dei premi ufficiali e dei premi speciali ai film in concorso
Gio 25 Marzo — ore 21:00
Un percorso musicale tra le canzoni che costituiscono un vero e proprio alfabeto dell’educazione sentimentale dell'America Latina
Sab 27 Marzo — ore 16:00
Con Marco Maccarini, la consegna dei premi ufficiali della 2ª edizione del primo e unico festival in Italia di cinema e intercultura per le scuole
In collaborazione con la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti per parlare del film Le miracle du saint inconnu
Dom 21 Marzo — ore 18:00
Dal 2017 Africa Talks indaga tendenze e opportunità che stanno rivoluzionando diversi settori in Africa per contribuire attivamente allo sviluppo economico futuro del continente